Home Tecnica Tecnica Modellistica Manutenzione della Linea e Pulizia dei rotabili
Manutenzione della Linea e Pulizia dei rotabili PDF Stampa E-mail
Scritto da Marco Mercadante   
Giovedì 04 Giugno 2009 15:30

 

 

 

MANUTENZIONE DELLA LINEA E PULIZIA DEI ROTABILI

 

E' senz'altro uno dei problemi piu' spinosi del nostro amato hobby:come non lasciarsi andare ad imprecazioni colorite allorquando il nostro treno si ferma al primo gruppo scambi all'uscita della stazione?

E allora giu' di gomma abrasiva per pulire i binari che inesorabilmente si verranno a sporcare per la polvere e l'olio lasciato dai motori.

La povere e il tempo di inattivita' sono due fattori che rendono problematico spesso l'esercizio dei nostri treni sul plastico.

Comunque anche se potessimo far circolare i nostri modelli giornalmente, prima o poi, se non sono i binari a sporcarsi, sono i rotabili ad accumulare una sorta di patina di sporco per niente conduttrice sui cerchi laddove le lamelle di contatto assicurano la captazione di corrente.

I mezzi  che ci mette il commercio a disposizione sono molteplici e fin dagli anni 70 si trovavano gia' sui cataloghi carri pulisci binari.

Nell'epoca attuale forse il piu' usato e quello della Roco

 

due sono gli inconvenienti: 

  • una livrea improponibile se vogliamo farlo circolare associato ad un treno merci verosimile e
  • il peso che risulta, si appropiato per l'utilizzo, ma difficile ad associare ad altri carri di un treno, soprattutto se sono presenti dei tratti piuttosto acclivi lungo la linea.

Una soluzione potrebbe essere  quella di scegliere una tripla trazione" sacrificando"altre 2 locomotive!!!!!!!!!!!!!!!

Un altro sistema puo' essere quello di alleggerire il carro e cambiare il mantello adattando un altro carro similare.

Io personalmente ho seguito questa strada ma non solo ho anche munito piu' carri merci di un congegno analogo

 

bastano 2 molle 2 viti e del Plasticard su cui incollare uno strato uniforme di gomma abrasiva tagliata da quella Roco per munire di un pattino pulente un carro merci

se a questo aggiungiamo la possibilita di far circolare piu' treni merci in piu' direzioni in tempi piu' o meno ravvicinati ,avremo senz’altro un binario piu' pulito!!!!!!

Per informazione possiamo associare carri che distillano liquidi pulenti su feltrini tramite piccoli augelli oppure feltrini intercambiabili a secco da applicare a carri non necessariamente predisposti.

 

Un ottimo sistema per una pulizia piu' massiccia e' invece quello proposto dalla LUX MODELBAU con  suoi due carri uno a spazzola e l'altro ad aspiratore

diciamo e' un rimedio contro lo sporco piu' sporco ,come diceva la famosa pubblicita'!

 

 

Io lo trovo molto utile in associacione a quanto detto prima” una tantum” o quando ci sia stato un periodo di inattivita' piuttosto lungo.

Anche qui la livrea dei 2 carri e' quantomai di fantasia ma comunque si potra' intervenire facendo un copia incolla con un carro eanos come ha fatto il sottoscritto.

In questo caso l’ideale e’ far procedere il convoglio a minima velocita’ in modo che la spazzola e l’aspiratore abbiano la possibilita’ di lavorare al meglio.

E per i rotabili?

Anche qui la LUX MODELBAU ha escogitato un sistema di pulizia piuttosto efficace costituito da 2 pattini mossi da un motorino con feltrini intercambiabili alloggiati a sostituire i 2 funghi del binario in modo che avendo un moto continuo di va e vieni si oppongono alla velocita’ della locomotiva da pulire spazzolandole continuamente i cerchi senza peraltro rovinare i cerchi in gomma di aderenza.

 

 

Con questo metodo si possono fissare come nella realta’ delle cicliche revisioni di pulizia a tutte le nostre locomotive e a questo punto niente piu’ imprecazioni!!!!

BUONA PULIZIA A TUTTI

Marco Mercadante

Ultimo aggiornamento Venerdì 05 Giugno 2009 10:19
 
Copyright © 2017 www.gfg-genova.it. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
 

Notizie flash

Informiamo che è stato avviato il trasloco della sede del GFG, che si trasferirà in Via Costa 42r.

Per tale motivo le visite al plastico sociale sono sospese fino a nuovo avviso.